Dopo 48 partite arriva la vittoria……..

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

C’è il basket che fa sognare gli appassionati; sempre sotto i riflettori, ispira mode e tendenze stilistiche, fa svegliare alle 4 di mattina per guardare una partita dall’altra parte del mondo, vendere magliette e pantaloncini e vive dei grandi nomi da Hall of Fame.

C’è un altro basket, lontanissimo, fatto di docce fredde in pieno inverno, impianti di illuminazione recalcitranti, palloni “sbucciati” e canestri e tabelloni approssimativi.

Le chiamano Minors, ma non certo per la passione, i sentimenti né la voglia di lottare ogni settimana sui campi delle province.

Passione che muove centinaia di atleti paganti, pronti a sacrificare il venerdì sera per una partita a 40km da casa, per giocarsela, per vincere o anche solo provarci; esempi di sportività e di voglia di divertirsi in gruppo, per quella palla a spicchi che lega fin da bambini.

Il Boca Basket CSI ne è un esempio, squadra nata da pochi anni ma facente parte di un importante realtà del basket orobico, l’A.D.Oratorio Boccaleone Basket, che fin dalla fine degli anni 80 è presente sul territorio per insegnare e diffondere la pallacanestro.

Vincere non è tutto, e lo dimostra la passione con la quale il Boca Basket CSI scende in campo, nonostante l’ultima vittoria datata 15 Gennaio 2015, alla quale sono seguite 48 sconfitte filate, 3 allenatori cambiati, molti giocatori partiti (qualcuno anche tornato), nuovi innesti e un ritorno alla guida dell’intramontabile Coach Angioli.

Un 2016-2017 di ricostruzione sotto la guida del “nuovo” allenatore, costellato di sconfitte ma di miglioramenti tangibili, costanti.. Fino a giovedì.

Il campo è quello di Villa di Serio, la squadra di casa “Seriana Villa CSI”; le consuete difficoltà logistiche alla ricerca del palazzetto, il discorso di Coach Angioli nello spogliatoio, poi la palla a due alle 21:15.

Qualcosa oggi è cambiato, lo spirito, la testa e le gambe e la mano dei giocatori in maglia verde non sono i soliti, e grazie a Cagnoli particolarmente ispirato, ma soprattutto ad un atteggiamento aggressivo di tutta la squadra il primo quarto si chiude sul 23-11 (record stagionale di punti sul singolo quarto) dopo un super break iniziale 12-2.

Anche il secondo quarto, seppur perso di misura, si chiude con il vantaggio in doppia cifra del Boca Basket (35-25). Sembra che tutto proceda per il  meglio, la prima vittoria stagionale è a un passo e finalmente si potrà chiudere la striscia negativa, aperta ormai da più di due anni.

Nella storia del Boccaleone Basket nessuna squadra ha passato tanto tempo senza un successo.

Inizia il terzo quarto, e quella che sembrava una favola a lieto fine si trasforma in un Thriller; Seriana recupera, trova ottime soluzioni in attacco, anche grazie a una difesa tutt’altro che impeccabile del Boca Basket, che ci mette del suo sbagliando tanto in attacco. Alla terza sirena il risultato è 44-47, vantaggio sceso ad un singolo possesso e partita tutta da decidere.

Come nella miglior sceneggiatura di Hitchcock, l’ultimo quarto finisce in parità; supplementari. Altri 5 minuti di sofferenza; i crampi e la stanchezza iniziano a farsi sentire.

Il Boca Basket ci crede di più, vuole vincere, non puo’ essere arrivato fin qua per nulla, le 48 sconfitte non devono continuare.

A pochi secondi alla fine del primo supplementare il risultato è +1 per la squadra cittadina, ma un libero riporta la situazione, ancora, in parità.

Altro supplementare.

Coach Angioli si affida all’esperienza di Ditano a cui vengono affidate le prime due azioni del secondo supplementare; tripla improvvisa e jumper dalla media, mini break e +5 che taglia le gambe a Seriana.

La difesa a zona con cui il Boca Basket conclude il secondo supplementare, eccellente, permette di non correre rischi e preservare il mini vantaggio ottenuto, fino alla sirena.

Finalmente, dopo 48 partite, 26 mesi e quasi due intere stagioni, l’urlo del Boca Basket CSI può liberarsi, ce l’hanno fatta! Il thriller torna ad essere una favola con il lieto fine che si merita una storia come questa.

Lo spirito sportivo, la voglia di riprovarci, la resilienza e la grinta della squadra, hanno portato ad interessarsi alla ricerca della vittoria del Boca Basket CSI persino la pagina facebook “la giornata tipo”, che ha pubblicato una foto della squadra dopo la vittoria.

La “memorabilità” dell’impresa è stata sancita dall’utenza iscritta, con 9100 mi piace (al momento in cui l’articolo viene redatto),  238 condivisioni e 347 commenti.

A volte le piccole soddisfazioni possono essere più grandi di quanto si possa immaginare, e anche il “pubblico indistinto” l’ha capito, celebrando una piccola, grande impresa, come solo la rete sa fare.

Forza ragazzi, avanti così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *